SS2 SCIENTIFICI

SS1SS2 umanisticiSS2 scientificiLingueTecnici/Professionali – Didattica –  BES/DSA

WEBINAR SS2 SCIENTIFICI

Le onde elettromagnetiche: vedere l’invisibile di Gabriella Mussi
Per vedere ciò che non si può vedere basta avere “occhi” sufficientemente grandi, sufficientemente potenti, della forma e struttura giusta. Le onde elettromagnetiche di diverse frequenze vengono utilizzate nella ricerca ma anche nelle attività di tutti i giorni. Le applicazioni danno concretezza ai concetti e alle formule che sono stati studiati dal punto di vista teorico. In questo modo è possibile riprendere e approfondire questioni di ottica, ma anche proiettarsi in avanti, anticipando problematiche di fisica moderna, il tutto utilizzando risorse e materiali originali, in una prospettiva CLIL.
Gabriella Mussi è laureata in Matematica e insegna Matematica e Fisica al Liceo Linguistico. Si è perfezionata nell’insegnamento di DNL in modalità CLIL presso l’Università degli Studi di Milano nell’a.a. 2013/14. Fin dal 2012 insegna moduli di Fisica in Inglese nelle classi del triennio del Liceo Linguistico e moduli CLIL introduttivi di Matematica al biennio.
           (Slide)

 

Percorsi laboratoriali nella didattica CLIL delle Scienze naturali di Lucia Maurenzig
La didattica laboratoriale si presta in modo particolare al raggiungimento di obiettivi integrati e interdisciplinari, proprio come previsto nei percorsi CLIL. Per adattarla al contesto, però, il docente deve programmare con grande cura tempi e metodologie. Utilizzando esempi concreti saranno proposte idee, strumenti e materiali per la costruzione di unità di apprendimento significative.
Lucia Maurenzig è docente di Scienze naturali presso il liceo scientifico “Castelnuovo” di Firenze e si occupa da quattro anni di didattica CLIL. Ha seguito la programmazione, realizzazione e valutazione di progetti CLIL anche in rete con altre scuole della Toscana con risultati apprezzabili sia nella didattica che nella diffusione di buone pratiche.
          (Slide)

 

Webinar del 6 aprile 2016 «Didattica CLIL per le Scienze naturali: struttura e funzioni delle biomolecole»
Durante questo webinar le docenti E. Vigo ed E. Gaboardi condividono la loro esperienza di insegnanti di Scienze che utilizzano da alcuni anni l’approccio CLIL. In particolare  illustrano come organizziano una lezione CLIL, come selezionano il materiale da utilizzare, come preparano e somministriamo le attività per gli studenti e infine come verificano le conoscenze e competenze acquisite, con particolare riferimento all’argomento delle biomolecole.
Play video »

 

Webinar del 23 marzo 2016 «Fisica – Didattica CLIL, metodo ed esercitazioni»
In questo webinar Gabriella Mussi illustrata l’applicazione della metodologia CLIL all’insegnamento della fisica nel triennio dei licei linguistici, come viene presentata nel testo “Physics! The language of Nature – CLIL Modules”. Si intendono evidenziare le motivazioni dell’insegnamento CLIL, le possibili scelte da effettuare nella predisposizione di un percorso efficace, le risorse, multimediali e non, che possono essere utilizzate, i metodi per la didattizzazione dei materiali da utilizzare nelle lezioni CLIL.
Play video »

 

Webinar del 16 marzo 2016 «Chimica – Competenze al termine del biennio, queste sconosciute…»
Perché una didattica per competenze? Che cosa intendiamo per competenze? Quali sono le competenze di Chimica che vanno conseguite alla fine del biennio e quali le conseguenze sull’insegnamento disciplinare? Ci soffermeremo sul nuovo ruolo dell’insegnante, nello specifico sulla verifica e sulla valutazione delle competenze.
Play video »

 

Webinar del 9 marzo 2016 «Fisica – Competenze al termine del biennio, queste sconosciute…»
Piero Stroppa, autore A. Mondadori Scuola, parla delle competenze di Fisica partendo da queste domande: perché una didattica per competenze? Che cosa intendiamo per competenze? Quali sono le competenze di Fisica che vanno conseguite alla fine del biennio e quali le conseguenze sull’insegnamento disciplinare? Si sofferma poi sul nuovo ruolo dell’insegnante, nello specifico sulla verifica e sulla valutazione delle competenze.
Play video »

 

Webinar del 17 febbraio 2016 «Chimica – Le competenze al termine del Liceo Scientifico e delle Scienze applicate»
La Professoressa Donatella Nepgen, autrice A. Mondadori Scuola, propone un percorso che, a partire dai nuclei fondanti della chimica, attraverso il suggerimento di una metodologia didattica agita da parte degli studenti, conduce alla risoluzione di problemi applicati a situazioni reali e che è di stimolo all’acquisizione di competenze utili al superamento della seconda prova dell’esame di stato oltre che allo sviluppo di un atteggiamento consapevole e critico di fronte a temi di carattere scientifico e tecnologico attuali.
Play video »

 

Webinar del 10 febbraio 2016 «Chimica – La mole e il numero di Avogadro»
Fabio Tottola, autore della casa editrice, in questo webinar rivolto ai docenti del biennio presenta il rapporto esistente tra il numero di Avogadro e la massa relativa partendo da un esempio numerico facilmente approcciabile. Utilizzando questa procedura in classe si possono far partecipare attivamente tutti gli alunni e rendere loro più comprensibile il termine “mole”, intesa come unità di misura di base per tutti gli aspetti della chimica. L’utilizzo delle moli può essere applicato a casi molti semplici come il calcolo della formula minima di un composto, già all’inizio del corso. Si prepara così la strada al passo successivo, ovvero l’espressione della concentrazione delle soluzioni in termini di molarità e si fa familiarizzare l’alunno con termini che divengono poi indispensabili per i calcoli delle quantità che partecipano a una reazione.
Play video »

 

Webinar del 16 dicembre 2015 «Chimica – osservare e descrivere: le misure»
Durante questo webinar la professoressa e autrice A. Mondadori Scuola Aurora Allegrezza offre spunti su come iniziare il percorso di Chimica in classi disomogenee in cui possono essere presenti allievi con livelli diversi di conoscenze di base. Riteniamo fondamentale per tutti acquisire sicurezza sul calcolo di base, le unità di misura e la rappresentazione grafica di semplici relazioni, ci soffermeremo pertanto sui contenuti della prima unità: Osservare e descrivere. Consigliamo questo webinar a chi vuole fornire agli allievi gli strumenti essenziali per comprendere il linguaggio della chimica e soprattutto rendere comprensibile e significativo il calcolo chimico che senza un concetto chiaro sulle grandezze e sulle quantità risulta spesso ostico e poco praticabile.
Play video »

 

Webinar del 11 dicembre 2015 «Biochimica – impostazione sperimentale per competenze»
Marilena Righetti, docente di Biochimica e autrice A. Mondadori Scuola, chiarisce il ruolo delle esperienze di laboratorio nello sviluppo delle competenze. Partendo da un’esperienza come lo studio dell’azione enzimatica è possibile stimolare gli studenti a una osservazione critica di ciò che hanno sperimentato. La prova di laboratorio si trasforma in uno spunto concreto per una verifica sulle conoscenze di base, sulla capacità di elaborazione di un problema, sulla astrazione e generalizzazione e, infine dà spunti per una produzione personale dello studente o del gruppo di studenti che può sfociare nelle competenze di cittadinanza.
Play video »

 

Webinar del 2 dicembre 2015 «Fisica: programmazione sui cinque anni in vista dell’Esame di Stato»
Il MIUR ha indicato Fisica come una delle materie caratterizzanti del Liceo Scientifico, oggetto di seconda prova dell’Esame di Stato.
Il Prof. Marco Bolzon analizza gli aspetti legati alla programmazione didattica, con l’obiettivo di far acquisire agli studenti i metodi d’indagine propri della disciplina, le abilità e le conoscenze previste dalle indicazioni nazionali, così da riuscire a svolgere in modo esaustivo il programma nei due bienni e, in particolare, al 5° anno, che prevede anche la trattazione della Fisica moderna.
Sono presentate inoltre alcune proposte di simulazioni della seconda prova d’esame, che possono aiutare i ragazzi nel loro percorso di preparazione.
Play video »

 

Webinar del 30 aprile 2014 «COME INSEGNARE BIOCHIMICA NEL QUINTO ANNO» Tenuto dal Prof. Fabio Tottola
Il Webinar  ha mostrato una delle possibili strade su come insegnare Biochimica al liceo, in particolar modo nel quinto anno. Perché insegnarla e soprattutto come. Offrendo spunti e dando esempi concreti su quali tasti toccare per mantenere vivo l’interesse dei ragazzi.
Play video »
Scarica i materiali »

Webinar del 10 aprile 2014 «DALLE BIOTECNOLOGIE ALLA SYSTEMS BIOLOGY» Tenuto dalla Prof.ssa Lilia Alberghina
Come avvicinare i giovani ai più recenti sviluppi delle scienze della vita, permettendo agli studenti di apprezzarne  le potenzialità sia culturali che applicative.Un obiettivo particolarmente importante per giovani dell’ultimo anno di liceo che devono decidere del loro futuro: continuare a studiare in quale facoltà? Traguardando quale ambito culturale e potenzialmente lavorativo?
Play video »
Scarica i materiali »

 

Webinar del 12 marzo 2014 «Come svolgere il programma di fisica con solo 2 ore a settimana» Tenuto dal Prof. Angelo Bonura

Scopo dell’intervento è stato quello di illustrare le caratteristiche e le modalità di utilizzo di un ampio repertorio di risorse e strumenti didattici progettati con un duplice fine. Il primo direttamente legato all’insegnamento (tempi di svolgimento del programma di fisica) in maniera da agevolare il docente; il secondo finalizzato a guidare l’allievo verso uno sviluppo autonomo del suo apprendimento della fisica.
Play video »
Scarica i materiali

 

Webinar del 26 febbraio 2014 «DIDATTICA INTEGRATA DELLE SCIENZE: PROBLEMI E PROPOSTE» Tenuto dal Prof. Massimo Crippa
Questo Webinar è pensato per accompagnare i docenti nell’insegnamento delle scienze integrate con suggerimenti e proposte per l’organizzazione dei contenuti.
Play video »
Scarica i materiali »